Like travel?

Custom House

1 minuto, 57 secondi
02 Jun, 2012

Troneggia lungo il fiume con la sua imponenza, l’ex palazzo della dogana, incendiato dai repubblicani nel 1921. La particolarità dell’edificio è la somma di allegorie che le decorazioni rappresentano: l’Abbondanza, l’Industria, Nettuno, Mercurio, la Speranza e i fiumi dell’isola. Fu progettato da James Gordon e le arcate custodiscono un padiglione impreziosito dai blasoni d’Irlanda.

custom-house-dublin-ireland

Vi consigliamo di fotografarlo dalla sponda meridionale del fiume, dove il panorama rende giustizia alla sua imponenza!

La storia

Nel 1779 l’architetto James Gandon declinò un’offerta di lavoro a San Pietroburgo e si recò a Dublino per realizzare una delle più eleganti costruzioni georgiane. Gandon rimase in Irlanda tutta la vita, arricchendo l’architettura di Dublino di altri due splendidi edifici pubblici, le Four Courts e i King’s Inns. Iniziata nel 1781 e costata in dieci anni di lavori 400.000 sterline, la Custom House non fu semplice da erigere: il terreno era saturo d’acqua di mare e richiedeva un costante drenaggio e complesse fondamenta per evitare movimenti di subsidenza, gli operai pretendevano continui aumenti di salario, gli avversari del progetto ingaggiavano delle bande per compiere atti vandalici sulla costruzione.

Ma nessuno di questi ostacoli, compreso un incendio e morte della moglie, scoraggiarono Gandon che nel 1791 terminò la Custom House, costruita di splendente pietra di Portland. La facciata sud, con il suo elegante pronao dorico, si affaccia sul fiume, mentre la facciata nord si rivolge alla georgiana Gardiner Street. Le quattordici teste di divinità fluviali poste sopra porte e finestre, che rappresentano i maggiori fiumi dell’ Irlanda, e l’allegoria del Commercio sulla cupola sono dello scultore Edward Smyth.

Nel 1921 la Custom House fu presa di mira dalle forze nazionaliste. Un incendio infuriò per giorni, provocando seri danni all’edificio. Quando nel 1926 fu restaurata, nel tamburo della cupola la bianca pietra di Portland venne sostituita da pietra di Ardbraccan, che si deteriorò in breve tempo. Nel 1970 si resero necessari più importanti lavori di rinnovamento e l’attuale Custom House fu inaugurata nel 1991.

 

Dove e quando

Custom House Quay

Orari: 10.00-12.30, 14.00-17.00 da lunedì a venerdì | 14.00-17.00 sabato e domenica
Chiuso lunedì, martedì e sabato da novembre a metà marzo
Ingresso a pagamento

Studiare in Irlanda - Scuole a Dublino

Informati su come studiare all’estero con noi.
Politica per la privacy.

Visite: 1159

Mi piace: +

Non mi piace: -0